İtalyan.com


gramer forum video müzik linkler

LE CANZONI DELL'ALBUM DI AMEDEO MINGHI / Traduzioni: MÜGE ÖZER

DISTANTI INSIEME

Siamo
Così distanti insieme

Mentre

Il tempo vola via

Ridi

Non ti capisco ancora

Sento

Mi mancherai di più

 

Così vorrei gridarti dentro gli occhi sbalorditi finalmente
Che ho ricambiato per davvero chi mi ha amato fino a qui
Oppure forse non ho scelto mai nessuno accanto a me

Lasciando catturarmi ancora della pioggia scintillante

Che si adagia sulle ali della vita che farò

Che si posa piano

Come fosse lieve

Neve

Per noi

Ridi

Non ti capisco mai

Forse

Domani me ne andrei

Pensi

Così distratta sei

Quando sembra immobile la vita,d'improvviso fa rumore

E di colpo non somigli più a quel sogno che farei

Per cancellare le paure incoffessabili fra noi

E poi come un bambino sto davanti a una vetrina per guardare

Se in fondo è questo veramente proprio quello che vorrei

La sensazione di una tenera e bugiarda frenesia

Che tutto quello che mi manca l'ho consumato

L'ho lasciato catturato da un amore che vivrà

Come fosse un fiore

Che respira al sole

Solo

Per noi......]

(A.Minghi/P.Audino/A.Minghi

Ed.L'immenso Edizioni Musicali Srl)

BIRLIKTE UZAK

Birlikte

Oylesine uzakiz

Zaman uçup giderken

Guluyorsun

Seni hala anlamiyorum

Duyuyorum

Gittikçe daha da artacak yoklugunu

 

Oylesine haykirmak isterdimki nihayet saskin gozlerinin içine

Beni buraya kadar seveni gerçekten sevdigimi

Ya da belki yanibasima kimseyi seçmedigimi

Hala yakalanmak için

Yasayacagim hayatin kanatlarina yaklasip

Hafif bir

Kar gibi

Yavasça konan

Pariltili yagmura

Guluyorsun

Asla anlamiyorum seni

Belki de

Yarin buralardan gidecegim

Dusuncedesin

Oylesine dalginsin sen

 

Hayat durgun gorundugu zaman birden gurultu yapar

Ve ansizin artik benzemezsin yasayacagim o ruyaya

Aramizdaki itiraf edilemez korkulari silmek için

Ve sonra bir vitrinin onunde bakmak uzere dururum bir çocuk gibi

Sonunda gerçekten istedigim bu muydu diye

Musfik ve yalanci bir coskunlugun izlenimi

Sanki eksikligini duydugum herseyi harcadim

Yasayacak bir aska yakalattim onu

Sadece

Bizim için

Guneste nefes alan

Bir çiçekmis gibi

.....]

CAMMINA CAMMINA

Cammina cammina

Divieni via via più vicina

Sorridi e affianca il mio passo

Che è impervia la strada ma non è sbagliata

restiamo vicini

La vita è una sfera che corre e che va

E' la meglio che c'è

Per me

Per me che vivrei tutto il tempo a parlare di te

A parlare di te

Cammina cammina

Divieni via via più vicina

Io sono con te per la vita

Lo stesso che penso di te

Se potessi indovinare il tuo dolore

Non soffriresti mai

Ogni volta che ti trema troppo il cuore

 

Con me respirerai

Io ti difenderei

Ti difenderei

Sai che lo farei

Cammina cammina

Sei qui con la testa e ti sento

Non conta più niente che siamo il resto

La nostra è una storia che è fatta d'amore

Andremo lontano non è un'avventura

Se sono con te

La mia storia diventa per sempre così

Quella meglio che c'è

Per me

Per me che ho passato la vita a pensare di te....]

[A.Minghi/G.Marcucci/A.Minghi

 

YURU YURU

Yuru yuru

Daha da yakin ol

Gulumse ve benim adimima eslik et

Yol erisilmez ama yanlis degil

Birbirimize yakin kalalim

Hayat kosup giden bir kure

Var olanin en iyisi

Benim için

Benim için ki tum zamanimi senden bahsederek yasardim

Senden bahsederek

Yuru yuru

Daha da yakin ol

Ben seninleyim hayat boyu

Senin için de ayni seyi dusunuyorum

Senin izdirabinin çozumunu bulabilseydim

Asla aci çekmezdin

Kalbinin her fazla titreyisinde

Benimle nefes alacaksin

Seni savunurdum

Seni savunurdum

Biliyorsun ki yapardim bunu

Yuru yuru

Aklinla buradasin ve seni duyuyorum

Baska hiç bir seyin onemi yok arda kalan biziz

Bizimki asktan yapilmis bir hikaye

Uzaklara gidecegiz bir macera degil

Seninle berabersem eger

Hikayem ebediyen boyle

Var olanin en iyisi

Benim için

Benim için ki tum hayati seni dusunerek geçirdim

Seni dusunerek.....]

 

1950

Come profumi !
Che gonna!
Che bella che sei!
Che gambe!
Che passi sull'asfalto di Roma!
Serenella,in questo vento di mare,di pini,
nel nostro anno tra la guerra e il duemila.
Dal conservatorio all'università la bicicletta non va
E tu che aspetti me
con i capelli giù
io li carezzerò,
seduti al nostro caffè,Serenella
La radio trasmetterà la canzone che ho pensato per te
e forse attraverserà l'oceano lontano da noi
L'ascolteranno gli americani che proprio ieri sono andati via
e con le loro camice a fiori colorano le nostre vie
e i nostri giorni di primavera che profumano dei tuoi capelli
e dei tuoi occhi così belli spalancati sul futuro e chiusi su di me.
Nel novecentocinquanta...nel novecentocinquanta
Amore ,ma come stiamo bene al sole.
Amore ,da quest'anno tu sarai con me.
E' tondo quest'anno,è come un pallone che tiro diretto
e che bell'effetto al mio cuore.
Serenella,coi soldi,cravatte,vestiti dei fiori e una vespa per correre insieme al mare,
al mare di questa città ,alle onde,agli spruzzi che escono dalle nostre fontane.
E se c' è un pò di vento,
ti bagnerai
mentre aspetti me
al nostro caffè,Serenella.
............E ti amo,ti amo forte al sole
questo sole che sembra vicino
Serenella io voglio un bambino
nei nostri giorni di primavera.
lo penseremo come una canzone
Serenella ti porto al sole
Serenella ti porto al mare
......................ti porto via .

Amedeo Minghi_Gaio Chiocchio

1950

"Ne guzel kokuyorsun!
Ne eteklik!
Ne kadar guzelsin!
Ne bacaklar!
Roma asfaltinda ne adimlar!
Serenella,bu deniz ve çam ruzgarinda,
Harp ve ikibinyili arasindaki bizim senemizde.
Konservatuardan universiteye bisiklet gitmez
sen ise beni bekliyorsun
saclarin asagilara çozulmus
onlari oksayacagim
kahvemizde oturup,Serenella
Radyo yayinlayacak
senin için dusundugum sarkiyi
Belki okyanusu asacak,bizden uzaklarda
onu amerikalilar dinleyecekler.
Daha dun gittiler buradan
ve çiçekli gomlekleriyle
yollarimizi renklendiriyorlar,
senin saçlarina kokan
bana kapanmis gelecege açik guzel gozlerine kokan
bahar gunlerimizi.
1950 yilinda,1950 yilinda.
Sevgilim ne kadar iyiyiz guneste.
Sevgilim bu yildan itibaren olacaksin benimle.
Ve yusyuvarlak bu yil direk attigim top gibi
ve ne guzel etkisi var kalbimin uzerinde.
Serenella
paralarla,gravat ve elbiselerle ,çiçekler ve bir vespa ile denize kosmak uzere,
bu sehrin denizine,dalgalara,çesmelerimizden fiskiran sulara
Bir parça ruzgar varsa eger islanacaksin
beni beklerken kahvemizde,Serenella.
..............Ve seni seviyorum,seni kuvvetle seviyorum guneste,
bu gunes bize yakin gorunuyor.
Serenella ben bir çocuk istiyorum
bahar gunlerimizde
Dusunecegiz onu bir sarki gibi.
Serenella seni gunese goturuyorum
Serenella seni denize goturuyorum
.....................seni alip goturuyorum. "

MI PIACE SORPRENDERTI

 

Mi piace sorprenderti

Anche a te

Ti piace sorprendermi

Come sai

 

Di più non si può

Ti sveglierai con me

Trovandomi accanto a te

Che poi ti dirò

 

Notte cadi giù

Parlo piano e tu

Ora mi ascolterai

Per non sentire più

La lontananza che c'è fra noi

Mi chiedi l'amore cos'è

Ti difenderai

Solamente perchè

Tu non vuoi vedere mai

Un'alba desolante con te

Lama sottile pensiero invadente

Se ti nascondi da me

Io vengo a riprenderti

Dove sei

Divoro chilometri

Sono lì

Ti raggiungerò

Dolce ossessione mia

Sono la tua mania

E mi piace così

Giocare a sorprenderti...]

Notte scendi giù

Filo di voce e tu

Adesso cadimi insieme a lei

Per non sentire più

Quel nodo alla gola che sale in noi

Ti chiedo l'amore cos'è

Ma chi mai sarei

Senza l'odore di te

Amaro fiume discenderei

Un mare impossibile ormai.

 

Lama sottile ,pensiero invadente

Cosa vuol dire fidarsi di noi

Cosa vuol dire sfidare la mente

Se ti nascondi da me

Ti piace sorprendermi

Anche a me

Mi piace sorprenderti

Sono qui

AMEDEO MINGHI

(A.Minghi/P.Audino/A.Minghi)

 

SENI SASIRTMAK HOSUMA GIDIYOR

Seni sasirtmak hosuma gidiyor

Senin de

Beni sasirmak hosuna gidiyor.

Bildigin gibi

Daha fazlasi mumkun degil

Benimle uyanacaksin

Yaninda beni bularak

Sonra sana soyleyecegim.

Gece iniyorsun

Yavasça konusuyorum ve sen

Simdi dinleyeceksin beni

Artik duymamak için

Aramizdaki uzakligi.

Bana soruyorsun ask nedir diye

Savunacaksin kendini

Sadece asla gormek istemedigin için

Kendinle beraber

Yapayalniz bir safak.

Ince lama,istilaci dusunce

Eger saklanirsan benden

Gelip yeniden alirim seni

Neredesin

Kilometreleri tuketiyorum

Oradayim

Sana ulasacagim

Sen tatli tutkum

Senin saplantin olacagim.

Ve hosuma gidiyor

Seninle sasirtmaca oynamak.

Gece asagi in

Ses teli ve sen

Simdi onunla in bana

Artik duymamak için

Bogazimizda yukselen o dugumu

Soruyorum sana ask nedir diye

Ne olurdum ben

Senden bir koku olmasa

Aci nehire inerdim

Bir deniz olanaksiz artik

Ince lama istilaci dusunce

Ne anlami olur birbirimize guvenmemizin

Ne anlami olur akla karsi koymanin

Sen benden saklanirsan eger

Beni sasirtmak hosuma gidiyor

Benim de oyle

Seni sasirtmak hosuma gidiyor

Buradayim.